13241171_1338823609536057_3616576438382615558_n

21 Mag YEMAN CRIPPA – MINIMO PER GLI EUROPEI NEI 1500

Ad Ostrava nella serata di Usain Bolt va in scena uno straordinario Yeman Crippa.
In un 1500 stellare il giovane poliziotto del team Despar Trentino-Südtirol chiude in ottava posizione assoluta, scende sotto il muro dei 3.40 firmando un 3.38.95 che gli vale la miglior prestazione personale (3.43.44 la precedente) e soprattutto il minimo per i Campionati Europei di Amsterdam. Attualmente è anche la miglior prestazione stagionale italiana.
Gara davvero fenomenale per Yeman, nel primo giro lanciato su ritmi alti dalla lepre si è tenuto in coda al gruppo, poi metro su metro è risalito progressivamente tentando di raggiungere i primi 4, lo sforzo si fa sentire verso la fine ma tiene benissimo e chiude ottavo con un tempo notevolissimo, da moltissimo tempo non si vedeva un italiano così bene in un 1500 di questo livello. La gara è stata vinta dal fenomeno padrone di casa Filip Sasinek anche lui facendo registrare il suo personale in 3.36.32.
Ed ora via a concentrarsi sui 5000 metri la vera gara di Yeman, con la consapevolezza di avere già un posto in nazionale per i prossimi europei.